alla scoperta della fotografia
cerca nel sito
Accedi al sito
User
Password

Tutti Fotografi | Progresso Fotografico | Riviste Store | Zoom | Zoom 80 90 | Classic Camera | PC Photo | Abbonamenti
Prodotti | Servizi
Reflex | Compatte | Obiettivi
Centro Studi | Test Reflex | Test Obiettivi
Compito a Casa | Concorsi di Fotografia.it | Mi Piace Perché...
Il blog di Fotografia.it | A colloquio con la redazione
Concorsi | Mostre | Workshop
Registro Antifurto
Fotolibreria | Carrello | Abbonamenti
Skip Navigation Links
Dettaglio News
Data Pubblicazione: 29/04/2014

Samsung Galaxy K(amera)
 

No, non si chiama Galaxy S5 Zoom come in molti pensavano, ma Galaxy K.. dove la K sta per Kamera, secondo il nuovo trend che vuole che il nome sia completamente diverso dal modello che sta andando a sostituire, il datato  S4 Zoom.
Questo per non confondere questo cameraphone con il Galaxy S5 e per non legare le sorti dei due device. Il nuovo Galaxy K infatti non si sa se sarà disponibile all'infuori dei confini asiatici, almeno per ora.
Nuovo il nome, nuovo il look, molto più simile ad uno smartphone che ad una compatta, a differenza di quello che era S4 Zoom che voleva quasi essere più una fotocamera che un telefono.



Il sensore è un 1/2.3" da 20.7 Mpxl BSI CMOS con zoom ottico 10x equivalente ad un 24-240mm nel formato 35mm, stabilizzatore ottico OIS e flash allo Xenon, può registrare filmati Full HD 60p, i processori sono due (chipset Exynos 5 Hexa), uno da 1.3 GHz quad-core e l'altro dual-core da 1.7 GHz, che non lo rendono scattante come un Galaxy S5 ma che di sicuro lo rendono più veloce di un S4 Zoom e 2 GB di Ram.
Lo schermo è AMOLED, il display è diventato più grande ed ora è da 4.8" con risoluzione 1280x720 pixel. Chiaramente l'OS è Android 4.4.
Molto più sottile, molto più leggero, leggermente più grande.. e con nuove funzioni: AF/AE Separation (Auto Focus/ Auto Exposure Separation) consente di selezionare due aree distinte sulla stessa immagine per mettere a fuoco e impostare l’esposizione.
Pro Suggest suggerisce 5 filtri diversi in maniera automatica a seconda dello scatto che abbiamo fatto; Selfie Alarm permette di eseguire autoscatti con la fotocamera posteriore, andando ad isolare una zona dell'inquadratura e ad avvisare con un allarme acustico quando il nostro viso e la scena sono in asse.
I miglioramenti rispetto a Galaxy S4 Zoom non sono solo i 4 Mpxl in più della fotocamera e un display più grande da 4.8", il nuovo Galaxy K guadagna in velocità di elaborazione ma soprattutto in comodità e feeling di utilizzo, date le sue dimensioni.
Come detto non sappiamo se travalicherà i confini asiatici, ma nel caso succedesse il nostro laboratorio saprà come metterlo sotto torchio. 



Immagine non disponibile

Immagine non disponibile

Immagine non disponibile

Immagine non disponibile
commenti (0)

Notizie Correlate:
21/02/2019 Samsung presenta la nuova famiglia di Galaxy S10
21/02/2019 Samsung Galaxy Fold: a new decade of Galaxy
31/10/2018 Samsung annuncia due nuovi sensori Isocell da 1/2 pollice
11/10/2018 Samsung presenta Galaxy A9, il primo smartphone con quattro fotocamere
03/07/2018 Samsung, un bug spedisce a caso le tue foto ai tuoi contatti!
28/06/2018 Fujifilm e Samsung: insieme per il sensore Isocell Plus
25/02/2018 [MWC 2018] Samsung Galaxy S9 ed S9 Plus: tecnologia Dual Aperture e Super Slow Motion a 960fps
30/03/2017 Samsung Galaxy S8 e S8+: cosa c'è di nuovo
28/02/2017 [MWC17] Samsung presenta Galaxy Book
14/07/2016 Samsung lancia le nuove schede UFS
Bookmark and Share

© 2015 Rodolfo Namias Editore Srl. Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica riservati.
Rodolfo Namias Editore Srl si trova in Via della Guardia, cap 29012 a Caorso PC (Italy)
p.iva:01656840335 - tel:(+39)02.7000.2222 / fax:(+39)02.71.30.30 - info(chiocciola)fotografia(punto)it / abbonamenti(chiocciola)fotografia(punto)it
alla scoperta della fotografia
cerca nel sito
Accedi al sito
User
Password