alla scoperta della fotografia
cerca nel sito
Accedi al sito
User
Password

Tutti Fotografi | Progresso Fotografico | Riviste Store | Zoom | Zoom 80 90 | Classic Camera | PC Photo | Abbonamenti
Prodotti | Servizi
Reflex | Compatte | Obiettivi
Centro Studi | Test Reflex | Test Obiettivi
Compito a Casa | Concorsi di Fotografia.it | Mi Piace Perché...
Il blog di Fotografia.it | A colloquio con la redazione
Concorsi | Mostre | Workshop
Registro Antifurto
Fotolibreria | Carrello | Abbonamenti
Skip Navigation Links
Dettaglio News
Data Pubblicazione: 04/02/2011

Alpa torna alla ribalta
 

Alpa torna alla ribalta con apparecchi modulari medio formato, in grado di accettare sia dorsi per pellicola in formato 6x7cm e 6x9cm, che i dorsi digitali di Hasselblad, Mamiya, Leaf, Contax, Rolleiflex, Sinar e Phase One.

 
Le ottiche sono Rodenstock e Schneider per grande formato, in buona parte riprogettate da Alpa, sia per rispettare i rigorosissimi standard di qualità elvetici, sia perché le nuove Alpa sono delle medio formato prive di soffietto e usano il sistema di focheggiatura incorporato nell’obiettivo e non basato sull’allungamento del soffietto, come nelle normali fotocamere grande formato.
Uno dei modelli più interessanti è stato battezzato Metric, le cui peculiarità si ritrovano nella headline della presentazione Alpa: “METRIC: extreme precision in the hands of the expert".
L’altro modello, il 12, è considerato da Alpa come una piattaforma che ciascun fotografo può personalizzare con gli elementi e gli accessori più adatti alle proprie necessità.
I materiali con cui sono fabbricate le Alpa sono costituiti da allumino, pezzi unici lavorati in micropressofusione e con torni alfanumerici; per le modanature è stato scelto il legno di rosa; i tappi degli obiettivi sono in pelle.
Oggi Alpa ha un nuovo distributore per l’Italia, Grange, già distributore di flash professionali.
Grange, via Cimabue 9, 20032 Cormano (MI). Tel 02-6630.6795
www.grangesrl.it 
Immagine non disponibile
Legno di rosa per le modanature e tre livelle a bolla di cui due in opposizione incastonate nella calotta e nelle impugnature.

Immagine non disponibile
Una Alpa 12 con un iPhone montato al posto del mirino per un’inquadratura… veloce.

Immagine non disponibile
Alpa produce un apposito adattatore per montare l’iPhone sulla calotta della fotocamera, oltre naturalmente ad una App appositamente progettata per utilizzare il display del iPhone come un mirino. Qui è stato montato un dorso digitale Hasselblad
commenti (0)

Notizie Correlate:
26/12/2014 Phase One annuncia la nuova Serie A
20/09/2012 ALPA 12 FPS
17/06/2011 Open House e Workshop a Siena
26/04/2011 Un 27 aprile da Sabatini
Bookmark and Share

© 2015 Rodolfo Namias Editore Srl. Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica riservati.
Rodolfo Namias Editore Srl si trova in Via della Guardia, cap 29012 a Caorso PC (Italy)
p.iva:01656840335 - tel:(+39)02.7000.2222 / fax:(+39)02.71.30.30 - info(chiocciola)fotografia(punto)it / abbonamenti(chiocciola)fotografia(punto)it
alla scoperta della fotografia
cerca nel sito
Accedi al sito
User
Password

Advertisement