alla scoperta della fotografia
cerca nel sito
Accedi al sito
User
Password

Tutti Fotografi | Progresso Fotografico | Riviste Store | Zoom | Zoom 80 90 | Classic Camera | PC Photo | Abbonamenti
Prodotti | Servizi
Reflex | Compatte | Obiettivi
Centro Studi | Test Reflex | Test Obiettivi
Compito a Casa | Concorsi di Fotografia.it | Mi Piace Perché...
Il blog di Fotografia.it | A colloquio con la redazione
Concorsi | Mostre | Workshop
Registro Antifurto
Fotolibreria | Carrello | Abbonamenti
Skip Navigation Links
Dettaglio News
Data Pubblicazione: 12/06/2014

Le novità di iOS 8 per la fotografia
 


Come ormai consuetudine, Apple ha presentato al Worldwide Developers Day (WWDC14) di San Francisco, la convention per gli sviluppatori, il suo nuovo sistema operativo iOS 8, ricco di novità significative per Apple quanto per gli utenti finali. Di questo nuovo sistema, sempre più compatibile con tutto il parco dispositivi della casa (sia esso un Mac o un iPhone o un iPad), le innovazioni interesseranno anche il comparto fotocamera e l'editing; da segnalare la grande novità che ora anche terze parti potranno apportare nuove funzioni e nuovi filtri, che si potranno caricare direttamente dalla Photo App del melafonino e che saranno integrate in maniera identica anche nelle versioni desktop.
Le maggiori novità riguarderanno luminosità e colore, che da ora permetteranno modifiche in maniera istantanea subito dopo lo scatto: in modalità "Lightness" si potranno variare valori di chiarezza, contrasto, esposizione e ombre e, grazie ad un nuovo algoritmo, tutto questo sarà possibile farlo sia sul soggetto principale che sullo sfondo e sui bordi, prima impossibile.
L'App Fotocamera si completa con alcune funzioni possibili prima solo con App di terze parti, come la livella a bolla o "orizzonte virtuale" e la possibilità di eseguire time-lapse, anche se non si sanno ancora i tempi disponibili.
Come anticipato, sviluppatori indipendenti potranno preparare filtri di editing, qualora quelli precaricati su iOS 8 non bastino.
Ultimo ma non ultimo, il servizio iCloud di Apple, che salverà in automatico tutti i file originali a piena risoluzione sulla nuvola in modo da avere il proprio lavoro sempre a disposizione, lasciando sui dispositivi come iPhone o iPad solamente le anteprime, per non occupare troppo spazio in memoria.



Immagine non disponibile

Immagine non disponibile

Immagine non disponibile
commenti (0)

Notizie Correlate:
11/09/2019 Apple presenta i nuovi iPhone 11: tutto sulle nuove fotocamere
13/09/2018 Apple ha presentato i nuovi iPhone
13/09/2017 Apple presenta i nuovi iPhone 8, 8 Plus e X con Portrait Lightining
06/06/2017 Affinity Photo approda su iPad
06/06/2017 Apple presenta i nuovi iMac Pro e iPad Pro
28/10/2016 Apple presenta i nuovi MacBook Pro con Touch Bar
08/09/2016 Apple presenta i nuovi iPhone 7 e iPhone 7 Plus
10/09/2015 iPad Pro e Apple Pencil: il tablet sarà la nuova tavoletta grafica
10/09/2015 iPhone 6s e 6s Plus: la fotografia prima di tutto
26/05/2015 Active Lens, i nuovi obiettivi Olloclip per iPhone
Bookmark and Share

© 2015 Rodolfo Namias Editore Srl. Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica riservati.
Rodolfo Namias Editore Srl si trova in Via della Guardia, cap 29012 a Caorso PC (Italy)
p.iva:01656840335 - tel:(+39)02.7000.2222 / fax:(+39)02.71.30.30 - info(chiocciola)fotografia(punto)it / abbonamenti(chiocciola)fotografia(punto)it
alla scoperta della fotografia
cerca nel sito
Accedi al sito
User
Password