alla scoperta della fotografia
cerca nel sito
Accedi al sito
User
Password

Tutti Fotografi | Progresso Fotografico | Riviste Store | Zoom | Zoom 80 90 | Classic Camera | PC Photo | Abbonamenti
Prodotti | Servizi
Reflex | Compatte | Obiettivi
Centro Studi | Test Reflex | Test Obiettivi
Compito a Casa | Concorsi di Fotografia.it | Mi Piace Perché...
Il blog di Fotografia.it | A colloquio con la redazione
Concorsi | Mostre | Workshop
Registro Antifurto
Fotolibreria | Carrello | Abbonamenti
Skip Navigation Links
Dettaglio News
Data Pubblicazione: 12/09/2017

Sony RX10 IV, una bridge da 315 punti AF con raffica a 24fps
 

Dopo il grande annuncio di IFA, dove veniva presentata la nuova RX0, pensavamo che Sony aspettasse ancora qualche tempo prima di lanciare un nuovo prodotto sul mercato..ma chiaramente ci sbagliavamo, perché a New York viene tolto il velo a Sony RX10 IV, superzoom completamente rinnovata nel comparto AF grazie anche all'aggiunta del processore LSI.
Sony RX10 IV è una macchina pensata, per le sue caratteristiche, per chi ama la fotografia di natura e sportiva che non ha intenzione di uscire con un borsono carico di ottiche: sensore Exmor RS CMOS da 1", obiettivo Zeiss f/2.4-4 (equivalente ad un 24-600mm) e registrazione video 4K. Fino a qui siamo di fronte alla copia di RX10 III, ma le novità ci sono e sono tante.
Innanzitutto oltre al processore Bionz X troviamo il processore dedicato LSI che migliora la velocità operativa e lo svuotamento del buffer (il primo sui generis fu montato su Sony RX100 V), ma più in generale massimizza le performance della macchina come la velocità di acquisizione in AF, dichiarata in 0.03 secondi (0.09 su RX 10 III). Proprio il comparto AF è quello che beneficia maggiormente da queste novità: il sistema Fast Hybrid AF, per la prima volta selezionabile anche in modalità video, è composto da ben 315 punti a rilevamento di fase che coprono circa il 60% del frame. Inoltre grazie alla tecnologia High-density Tracking AF derivata dalle fotocamere "maggiori" il sistema, quando riconosce un soggetto, concentra automaticamente i punti intorno ad esso per facilitare ulteriormente la messa a fuoco ad inseguimento. La raffica passa poi da 14 fps a ben 24 fps anche in AF/AE tracking, riducendo ulteriormente il black out nel mirino e permettendo di scattare fino a 249 immagini in qualità "Fine".
La registrazione è 4K 24/30p (3840 x 2160) con codec XAVC-S, lettura senza pixel binning, che equivale ad avere circa 1.7 volte le informazioni necessarie per migliorare la lettura dei dettagli, e integra profili Picture Profile, S-Log3/S-Gamut3, Gamma Display Assist, Proxy recording e Time Code/User Bit.

La nuova Sony RX10 IV sarà disponibile a partire da ottobre ad un prezzo di € 2000.

Immagine non disponibile

Immagine non disponibile

Immagine non disponibile

Immagine non disponibile

Immagine non disponibile
High-density Tracking AF
commenti (0)

Notizie Correlate:
18/10/2018 Sony World Photography Awards: aperte le iscrizioni al National Award
03/10/2018 Sony: tre nuovi incontri per parlare di fotografia
31/08/2018 [IFA2018] Sony Xperia XZ3: AI e display Oled
30/08/2018 [IFA 2018] Sony SF-G Tough, la scheda SD monoblocco con certificazione IP68
30/08/2018 [IFA2018] Sony presenta CyberShot HX99 e HX95
31/07/2018 C’è spazio per le mirrorless in un settore, quello sportivo, solitamente dominato dalle reflex?
18/07/2018 Sony World Photography Awards: in mostra alla Villa Reale di Monza
22/06/2018 I vincitori del concorso "RX0 Video Challenge"
08/06/2018 Sony RX100VI: le prime impressioni
05/06/2018 Sony presenta la nuova RX100VI
Bookmark and Share

© 2015 Rodolfo Namias Editore Srl. Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica riservati.
Rodolfo Namias Editore Srl si trova in Via della Guardia, cap 29012 a Caorso PC (Italy)
p.iva:01656840335 - tel:(+39)02.7000.2222 / fax:(+39)02.71.30.30 - info(chiocciola)fotografia(punto)it / abbonamenti(chiocciola)fotografia(punto)it
alla scoperta della fotografia
cerca nel sito
Accedi al sito
User
Password