Fotografia.it

Huawei P40 Pro vs Huawei P30 Pro – Resa dei colori

Francesco Carlini | 8 Maggio 2020

I vantaggi della tecnologia Pixel binning si fanno sentire per quanto riguarda luminosità dell’immagine e struttura. In condizioni di luce scarsa e in ombra P40 Pro è imbattibile, un netto miglioramento rispetto al passato: il primo piano è estremamete dettagliato e ricco di sfumature di colore mentre il secondo piano riesce a mantenere una struttura uniforme senza perdere nemmeno i particolari più piccoli. Ma c’è un “ma”. I colori sono molto più intensi e saturi, grazie anche al sensore di rilevamento del colore, ma a volte tendono ad essere lontani dalla realtà soprattutto in giornate con luce abbondante: ad esempio il blu tende a trasformarsi in viola. Questa inaccuratezza del color rendering credo sia dovuta all’accoppiata AI + Pixel binning anche perché in modalità High Res (che non beneficia né di AI né del Pixel binning) questo problema non si presenta assolutamente.

Puoi trovare questa gallery nei seguenti post
Francesco Carlini
In primis appassionato di fotografia, dal 2008 faccio parte del team di Editrice Progresso, storica casa editrice italiana fondata nel 1894, e gestisco il sito www.fotografia.it. Al lavoro redazionale e giornalistico nel corso degli anni ho affiancato il lavoro di prova dei prodotti e delle misurazioni di laboratorio riguardanti fotocamere, obiettivi e smartphone.
  • Ultime News