X
Entra
Accedi
Ricordami la password
Fotografia.it

Batterie che esplodono: succede anche in casa Apple

Redazione fotografia.it | 5 Luglio 2019

Un paio di settimane fa, Apple aveva annunciato il richiamo di "un numero limitato" di Retina MacBook Pro da 15 pollici di metà 2015 perché "la batteria potrebbe surriscaldarsi con il rischio di incendio".
E’ quello che è successo al designer Steven Gagne. In un post su Facebook, Gagne ha condiviso diverse foto della carrozzeria carbonizzata del suo MacBook Pro.

"Lunedì notte mentre ero a letto la batteria del mio MacBook Pro è esplosa e ha causato un principio di incendio che ha riempito la mia casa di fumo.
Ciò che è più preoccupante è che il computer non era acceso, né collegato alla presa di rete. Fortunatamente il computer era appoggiato su un tavolino e non nel cesto di pieno di quaderni dove solitamente lo tengo”.

Il MacBook Pro della metà del 2015 è stato definito "il miglior portatile Apple mai realizzato". Era l’ultimo ad avere uno slot per schede SD, normali porte USB e nessuna TouchBar. In breve, è un modello che è ancora acquistato sul mercato dell’usato.
Se ne possiedi uno ti consigliamo di verificare se rientra tra quelli a rischio sulla pagina Apple

Redazione fotografia.it
  • Cerca

  • Ultime News