X
Entra
Accedi
Ho dimenticato la password
X
Se il tuo indirizzo è presente nel nostro database riceverai una mail con le istruzioni per recuperare la tua password

Chiudi
Reset password
Inserisci il tuo indirizzo email nella casella sottostante e ti invieremo la procedura per resettare la password
Invia
X
Grazie per esserti registrato!

Accedi ora
Registrati
Registrati
Ho dimenticato la password
Fotografia.it

Canon al fianco del progetto “Uno scudo per la cultura”

Redazione fotografia.it | 31 Ottobre 2023

Nell’anno della nomina di Bergamo e Brescia a Capitale italiana della Cultura, Canon è al fianco dei comitati locali della Croce Rossa supportando il progetto “Uno scudo per la cultura”.

fotopuntoit_cri_convegno_BG_cover_workshop-
“Uno scudo per la cultura”

Gli Scudi Blu sono un simbolo di protezione, un impegno a coltivare la pace ogni giorno, dai rischi prevenibili di conflitti ed emergenze. Da gennaio sono già stati nove gli Scudi Blu apposti e svelati su altrettanti monumenti delle province di Bergamo e Brescia: Capitolium, Museo di Santa Giulia e Museo Diocesano a Brescia, Teatro Donizetti, Piazza Vecchia, Piazza Duomo, ex Monastero di Astino a Bergamo, Santuario di Santa Maria del Fonte a Caravaggio, Parco nazionale delle incisioni rupestri di Naquane a Capo di Ponte. Il 3 novembre ci sarà uno degli appuntamenti clou: una giornata formativa dedicata al Diritto Internazionale Umanitario ed alla protezione dei beni culturali, articolata in tre momenti (un convegno, una cerimonia e un workshop), integrati fra di loro.

Al mattino (dalle 8,30 alle 12,15) sii terrà il convegno “La protezione dei beni culturali in situazioni di rischio. Il ruolo della Croce Rossa” presso l’Università degli Studi di Bergamo. “Sarà un importante momento di confronto sulla protezione dei beni culturali nei conflitti, parte integrante del Diritto Internazionale Umanitario – spiega Carolina David, presidente Croce Rossa Italiana – Comitato di Brescia. Gli interventi permetteranno di definire il quadro complessivo della protezione dei beni culturali in situazioni di rischio, di mettere a fattor comune le esperienze, e di evidenziare criticità e nuovi spazi di collaborazione. Seguirà poi lìapposizione dello Scudo Blu proprio all’ex Monastero di Sant’Agostino, sede dell’Università.

Nel pomeriggio è previsto il workshop teorico e pratico “L’imaging dei beni culturali”, con docenti di Canon Academy. Partendo dal presupposto che le immagini possono oggi essere considerate un capillare strumento per veicolare la conoscenza dei beni culturali, il workshop avrà un approccio didattico-didascalico e sarà l’occasione per imparare tecniche di base e curiosità per la resa ottimale dell’immagine dei monumenti.

La partecipazione è gratuita, potete resitrarvi scaricando il biglietto su Eventbrite.

Redazione fotografia.it
  • Cerca

  •