X
Entra
Accedi
Fotografia.it

Fujifilm X100V: nuova veste, stessa anima

Redazione fotografia.it | 5 Febbraio 2020

Durante il consueto X-Summit, Fuji ha presentato la nuova X100V: nuovo sensore X-Trans da 26 Mpxl, nuovo processore, nuovo design ottico, display basculante e proprietà video davvero interessanti.

Fujifilm non si è distaccata molto dal progetto originale che ha fatto diventare la serie X100 popolare, non solo tra gli appassionati del marchio, ma ha apportato migliorie importanti là dove più servivano. La nuova Fuji X100V eredita da X-T3 ed X-Pro 3 alcune caratteristche vincenti: è dotata infatti di un sensore APS X-Trans CMOS da 26 Mpxl (con filtro ND interno fino a 4 stop) e del processore X-Processor Pro 4, accoppiata che le consente un AF da ben 425 punti con prestazioni fino a -5 EV, una raffica da 20 fps con mirino elettronico (11 fps con mirino a telemetro) e video 4K no-crop a 30 fps.

L’obiettivo 23mm f/2 (equivalente ad un 35mm nel formato Full Frame) è stato ridisegnato per garantire una maggior nitidezza anche ai bordi del fotogramma. Il mirino è come sempre ibrido: quello ottico (con correzione della parallasse) con ingrandimento di 0.52x, quello elettronico abbandona il classico LCD in favore di un Oled da 3.69 milioni di punti e copertura del 95% del fotogramma. In modalità ERF – Electronic Range Finder – si potranno poi utilizzare contemporaneamente dato che verrà visualizzato un piccolo EVF nell’angolo in basso a destra dell’OVF. Il corpo è in lega di magnesio con un rivestimento satinato in Alumite, completamente sigillata per essere resistente agli agenti atmosferici. Completano le caratteristiche una gamma ISO estesa compresa tra 80 e 51200, un display posteriore LCD da 1.62 milioni di punti basculante e un otturatore tra 30 secondi e 1/4000s (meccanico, 1/32000 elettronico).

Fujifilm X100V sarà disponibile da fine febbraio ad un prezzo di € 1529.

Redazione fotografia.it
  • Ultime News