Fotografia.it

Leitz Photographica Auction: i pezzi più interessanti della prossima asta

Redazione fotografia.it | 19 Ottobre 2019

La prossima asta Leica andrà in scena all’Hotel Bristol di Vienna il 23 novembre. Ecco i pezzi più interesanti e i loro prezzi base d’asta.

La Leica MP fu presentata alla Photokina nel 1956. Con un totale di sole 412 unità prodotte, la MP è tra i modelli Leica più rari. La versione nera è stata prodotta in soli 141 esemplari, destinati principalmente ai fotografi professionisti, e tra questi molti famosi fotografi Magnum. L’idea di questo modello venne ai fotografi americani che volevano sfruttare i vantaggi del Leicavit (disponibile a quel tempo solo per la IIIf) anche sulle loro fotocamere Leica M. Fu proprio il suggerimento di Alfred Eisenstaedt e David Douglas Duncan a suscitare l’interesse di Ludwig Leitz, che nel 1955 era il direttore del dipartimento sviluppo.
Questa fotocamera è la seconda Leica MP mai realizzata e la prima in finitura nera. È in ottime condizioni, con solo minimi segni d’uso ai bordi. Viene fornita con un Leicavit MP anch’esso in finitura nera.

Leica MP black paint no.2
Condizioni: A/B
Anno: 1956
Numero: MP-2
Stima: € 400.000 – 500.000
Base d’asta: € 200.000

Il Gun Rifle fu presentato da E. Leitz Inc., New York, nel 1938, ma fu prodotto solo per un anno (dal 1938 al 1939). Il Gun Rifle è stato suggerito dal fotografo naturalista Attilio Gatti ed è stato sviluppato tra il 1935 e il 1937 da E. Leitz, Inc. New York.
Il numero degli esemplari prodotti non è certo; per Hasbroeck sono solo sei mentre per Lager sono una dozzina. Considerando un numero di 12-14 esemplari, è evidente come questo accessorio sia una rarità nel mondo Leica. Sopra, una Leica IIIa modificata n. 1990050 (con incisione speciale ‘N.R.L.’ e ‘NP001 / 1’), obiettivo Telyt 4.5 / 20cm n. 272937. Mirino speciale, alloggiamento per lo specchio PLOOT.

E. Leitz New York Leica Gun Rifle
Condizioni: B+
Anno: 1938
Stima: € 200.000 – 250.000
Base d’asta: € 100.000

Un corredo estremamente raro composto da una Leica IIIc K militare, con incisione W.H (Wehrmacht-Heer) con un rivestimento in cuoio grigio, un rarissimo Hektor grigio 4.5 / 13.5cm n. 575601, un Elmar 3.5 / 5cm n. 591224 inciso WH, un mirino WHVIOOH grigio, una testa panoramica verniciata verde siglata beh 8594′ e un treppiede verniciato verde siglato E. LEITZ WETZLAR. Tutto in ottime condizioni.

Leica IIIc K Grey W.H. Rundbildkamera outfit
Condizioni: B
Anno: 1944
Numero: 391614K
Stima: € 160.000 – 200.000
Base d’asta: € 80.000

Redazione fotografia.it
  •  

     

  • Ultime News