X
Entra
Accedi
Ricordami la password
Fotografia.it

OnePlus 9 e 9 Pro, i primi in collaborazione con Hasselblad

Redazione fotografia.it | 25 Marzo 2021

OnePlus stringe una collaborazione con Hasselblad e cerca di ripetere i fasti del binomio Huawei-Leica presentando OnePlus 9 e 9 Pro. Questa nuova partnership porta due novità interessanti: una rinnovata calibrazione colore e un’interfaccia basata sul software Hasselblad Phocus.

OnePlus si muove velocemente e prende spunto dalla concorrenza puntando in alto sulle proprietà fotografiche. Già OnePlus 8 aveva alzato l’asticella, ma la famiglia 9 si spinge oltre. Da Huawei prende spunto per la partnership, da Sony prende invece l’idea di una nuova interfaccia; il tutto chiamando dalla sua la svedese Hasselblad. Aperta quindi la sfida sulla qualità nei confronti di Huawei P40 Pro e Sony Xparia 1 II.

OnePlus 9 Pro

Il cameraphone di punta ha una fotocamera principale con sensore Sony IMX789 da 1/1.43″, risoluzione da 48 Mpxl e ottica grandangolare con apertura f/1.8 equivalente ad un 23mm; la secondaria ha invece un sensore Sony IMX766 da 1/1.56″, risoluzione da 50 Mpxl e ottica ultragrandangolare con apertura f/2.2 equivalente ad un 14mm; chiude tutto un sensore da 8 Mpxl con ottica tele con apertura f/2.4 equivalente ad un 77mm. A dire il vero c’è anche un quarto sensore da 2 Mpxl monocromatico adibita all’analisi del dettaglio delle immagini in bianco e nero acquisite con le altre fotocamere.

oneplus-9-pro-camera-specs
OnePlus 9 Pro

Le novità sono tre in tutto, due di software e una ingegneristica. La prima è che può scattare immagini RAW a 12 bit con tecnologia Dual Native ISO, accortezza che dovrebbe permettere una migliore resa del colore in ogni condizione. La seconda la nuova interfaccia Pro della modalità manuale basata sul software Phocus con nuovi strumenti di editing avanzati. Infine, la nuova tecnologia Freeform delle lenti dell’ottica ultragrandangolare: curvature studiate appositamente per eliminare la distorsione.

OnePlus 9 Pro ha un display da 6.7​​” con una frequenza di aggiornamento variabile di 120 Hz, ricarica wireless e certificazione IP68. Muove tutto un processore Qualcomm Snapdragon 888 con 8/12 GB di RAM e memoria interna da 128/256 GB.

OnePlus 9

Molto simile al fratellone, ha una conformazione a doppia fotocamera. La principale con sensore Sony IMX689 da 1/1.43″, risoluzione 48 Mpxl e obiettivo grandangolare con apertura f/1.8 equivalente ad un 23mm; la secondaria con sensore Sony IMX766 da 1/1.56″, risoluzione da 50 Mpxl e ottica ultragrandangolare con apertura f/2.2 equivalente ad un 14mm come 9 Pro. Anche qui è presente il sensore da 2 Mpxl monocromatico adibita all’analisi del dettaglio delle immagini in bianco e nero acquisite con le altre fotocamere.

oneplus-9-camera-specs
OnePlus 9

OnePlus 9 ha un display da 6.55″ senza frequenza di aggiornamento variabile, senza certificazione IP68 e senza ricarica wireless. Condivide invece il processore Qualcomm Snapdragon 888 con 8/12 GB di RAM e memoria interna da 128/256 GB.

OnePlus 9 e 9 Pro sono già disponibili sullo store online dell’azienda.

Redazione fotografia.it
  • Cerca

  • Ultime News