Fotografia.it

Photokina 2020: parlano Canon, Panasonic e Sony

Redazione fotografia.it | 17 Dicembre 2019

In vista della nuova veste di Photokina, che da fiera biennale diventa da quest’anno appuntamento annuale, e per cementare maggiormente il rapporto con le aziende partecipanti una delegazione composta da membri della città di Colonia, della Koelnmesse e della PIV si è recata in Giappone, storicamente vicino alla Germania e che nel Paese tedesco ha portato circa 600 aziende non solo tecnologiche.

Si svolgeranno a Tokyo le prossime Olimpiadi, manifestazione nella quale saranno scattate e registrate migliaia e migliaia di immagini. Inutile poi ricordare che il 90% delle aziende legate all’imaging siano proprio giapponesi per cui, per cementare il sodalizio che tra Germania e Giappone in questo settore e a solo qualche mese da Photokina 2020, una delegazione composta dal Sindaco della città di Colonia Henriette Reker, il CEO di Koelnmesse Gerald Böse e il presidente della Photo Industry Association (PIV) Kai Hillebrandt si è recata in visita ufficiale a Tokyo per un incontro ufficiale nella sede dell’Ambasciata tedesca alla presenza dell’ambasciatore Ina Lepel e di rappresentanti di varie aziende quali Canon, Panasonic e Sony.

La delegazione al completo in visita al Canon HQ

In questo contesto si è ribadita la vicinanza delle aziende sopra citate alla prossima Photokina, in un periodo nel quale questo storico appuntamento sta cercando la sua corretta posizione nel panorama fieristico: il nuovo progetto infatti ha stravolto la tradizione e ci regalerà una Photokina completamente diversa dal passato. L’organizzazione infatti, cambiandone il decorso e scegliendo la formula annuale, ricomincia sostanzialmente da capo abbracciando un progetto che punta a far tornare Photokina al centro dell’interesse delle aziende e a farla tornare nuovamente trampolino di lancio per nuovi prodotti in un periodo storico nel quale le aziende sono più interessate ad organizzare eventi propri e con giornalisti selezionati – e questo perché i prodotti seguono un differente corso temporale rispetto al passato.

“Da molti anni crediamo che Photokina sia la piattaforma ideale per mostrare le nostre innovazioni di prodotto. L’industria di imaging sta affrontando grandi cambiamenti e sfide, abbiamo grandi aspettative per il nuovo formato della fiera del 2020.” ha detto Yosuke Yamane, Director Smart Life Network Business di Panasonic.

“Dal momento che l’industria dell’Imaging è a un punto di svolta importante, ci aspettiamo che Photokina confermi il suo ruolo di fiera leader per l’industria globale. Canon sarà lieta di annunciare e introdurre nuovi prodotti e, quindi, di contribuire al suo successo.” ha detto Go Tokura, Chief Executive Officer Image Communication Business Operations di Canon.

“Sony è molto contenta di essere nuovamente parte di Photokina nel 2020, ci dà l’opportunità di presentare le nostre ultime innovazioni e soprattutto di mantenere un dialogo diretto con tutti gli appassionati di digital imaging.” ha detto Yosuke Aoki, Senior General Manager Marketing Division di Sony.

Note ormai le defezioni di Olympus e Nikon, così hanno parlato le grandi aziende che saranno presenti a Photokina 2020: non solo stringendo la collaborazione con la fiera, ma anticipando la presentazione di alcune novità. Appuntamento quindi a maggio.

Photokina – Imaging Unlimited
Colonia
27-05/30-05-2020

Redazione fotografia.it
  • Ultime News