X
Entra
Accedi
Ho dimenticato la password
X
Se il tuo indirizzo è presente nel nostro database riceverai una mail con le istruzioni per recuperare la tua password

Chiudi
Reset password
Inserisci il tuo indirizzo email nella casella sottostante e ti invieremo la procedura per resettare la password
Invia
X
Grazie per esserti registrato!

Accedi ora
Registrati
Registrati
Ho dimenticato la password
Fotografia.it

Progresso Fotografico 68: Guida alla composizione 2

Paolo Namias | 9 Luglio 2021
pf_68_cope_fit
La copertina di Progresso Fotografico 68: Guida alla composizione 2

Progresso Fotografico 68: Guida alla composizione 2 è in edicola e su fotografiastore in versione cartacea e digitale! Ecco gli argomenti di questo fascicolo:

Guida all’immagine

  • “Pesare” luci e ombre
  • Una composizione ordinata
  • Un caos controllato
  • Una composizione simmetrica
  • Una composizione asimmetrica
  • Controluce e profilo luminoso
  • Effetto silhouette

Pillole di pratica

  • Il rumore delle immagini: come nasce, come controllarlo
  • Bilanciamento del bianco: tra tecnica e creatività
  • Aiuti alla ripresa: istogramma e non solo
  • Raw o Jpeg? Come e perché impostare la propria fotocamera

Interviste

  • David Dubnitskiy
  • Ant Mclean
  • Nicolas Monnot
  • Salvatore Matarazzo
  • Thomas de Franzoni

Tecnica

  • La focale: una scelta fondamentale:
  • Il ritorno delle focali fisse
  • Zoom: per non perdere lo scatto
  • Grandi aperture e messa a fuoco selettiva
  • Gli obiettivi speciali

Gli esercizi

  • Creare un fotogramma (in ripresa) con il soggetto e il suo doppio speculare
  • Realizzare l’effetto silhouette
  • Costruire un’inquadratura ordinata
  • Costruire un’inquadratura a caos controllato
  • Realizzare l’effetto silhouette
  • La moltiplicazione del soggetto

Come anticipato nel precedente numero, ecco la seconda parte di Guida alla composizione. Per fornire un utile approfondimento abbiamo fatto una ricerca sui libri più interessanti pubblicati su questo tema; ovviamente non mancano manuali classici come L’occhio del fotografo di Michael Freeman e Lezioni di Fotografia di Luigi Ghirri, ma recensiamo anche libri che affrontano il linguaggio fotografico contemporaneo. Ecco quindi i libri di Claudio Marra e Rosalind Krauss che prendono in esame le opere di Walker Evans, Irving Penn, Diane Arbus, Edward Weston, André Kertész, Robert Frank, solo per citarne alcuni, e poi Image Takers di Anne-Celine Jaeger, un libro di interviste a coloro che le immagini le realizzano: da Stephen Shore a Martin Parr, da Sebastiao Salgado a Alec Soth, da David LaChapelle a Rineke Dijstra. Abbiamo poi preso in considerazione la collana della casa editrice Pearson “Da semplici istantanee a grandi scatti”, libri di taglio più pratico che intendono spiegare come costruire immagini di qualità; tanti consigli e un buon supporto iconografico realizzato degli autori stessi.

Dai libri a Guida all’Immagine, che mai come in questo caso è importante per capire come strutturare le proprie fotografie; sono articoli che aiutano a capire come sfruttare la tecnica per costruire la comunicazione voluta, creando immagini equilibrate e capaci di guidare lo sguardo dell’osservatore. E per mettere in pratica quanto appreso ecco gli Esercizi. Anche in questo numero vi proponiamo diversi temi e sul sito www.fotografia.it potrete trovare uno spazio per pubblicare le vostre sperimentazioni.

Tema composizione anche per le pagine dedicate alla tecnica. Ci siamo concentrati in particolare sulle focali degli obiettivi, che costituiscono una scelta fondamentale: dalle focali fisse agli zoom, all’importanza della messa a fuoco selettiva. Oggi il settore delle ottiche vive un periodo di grande vitalità con innovazioni tecnologiche che riguardano i vetri, gli schemi ottici, il dialogo con i corpi macchina; la scelta è vastissima, ma occorre preferire la focale più adatta al tipo di immagine che si intende realizzare, a quanto si vuole comunicare. La scelta dell’obiettivo è di gran lunga più importante del corpo macchina.

Anche i professionisti li abbiamo scelti con un occhio attento all’uso della composizione; sono fotografi che operano in settori diversi, dalla fotografia di viaggio alla Street, al ritratto, ma che sempre costruiscono l’inquadratura prestando grande attenzione alla composizione, anche quando scattano d’istinto; questa potrebbe sembrare una contraddizione, ma chi sa padroneggiare lo strumento riesce a previsualizzare l’immagine e a scattare quindi nel momento opportuno.

Paolo Namias
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur.
  • Cerca

  • Ultime News