X
Entra
Accedi
Ho dimenticato la password
X
Se il tuo indirizzo è presente nel nostro database riceverai una mail con le istruzioni per recuperare la tua password

Chiudi
Reset password
Inserisci il tuo indirizzo email nella casella sottostante e ti invieremo la procedura per resettare la password
Invia
X
Grazie per esserti registrato!

Accedi ora
Registrati
Registrati
Ho dimenticato la password
Fotografia.it

Henri Prestes

Henri Prestes affronta il paesaggio (popolato da presenze) con uno stile originale ispirato direttamente al cinema, grande passione dell’autore. Atmosfere oniriche e scenari surreali sono esaltati da un editing determinato e dalla capacità del fotografo portoghese di cogliere occasioni eccezionali in contesti semplici e quotidiani.

Eugenio Tursi | 9 Marzo 2022
intervista-henri-prestes-portfolio-cinema-colore

Una foresta nebbiosa da qualche parte nell'Europa meridionale. Volevo creare un'immagine che rappresentasse un momento di solitudine e malinconia in un ambiente naturale. Fotografie di Henri Prestes.

Un sogno cinematografico. Ecco ciò che mi viene in mente quando penso agli scatti di Henri Prestes! Intervistando l'autore questo stretto connubio con il cinema è emerso come evidente a partire dalla passione del fotografo portoghese per il cinema. Ed altrettanto lampante è emerso un suo modo di affrontare la ripresa che si avvicina molto a ciò che in molti abbiamo intrapreso ed intraprendiamo, con fare meno risoluto e di certo più improvvisato, quando semplicemente ci aggiriamo per luoghi familiari con la fotocamera in mano. Da sempre il 'girovagare', l'atteggiamento del fotografo 'flaneur', ha generato incredibili prove d'autore anche riferendoci…
f.it premium
Questo è un articolo PREMIUM
Hai un abbonamento attivo? Effettua il login
Eugenio Tursi
Nato a Firenze nel 1974, ho fatto tutto al contrario. Dia prima, camera oscura dopo. Prima dell'Hasselblad avevo già la digitale. Ho imparato da Alpino, frequentando ed insegnando poi in scuole di fotografia milanesi. Scrivo dal 1999, mi laureo in Informatica e ricollego il tutto alla fotografia digitale. Faccio anche il fotografo freelance oltre a coordinare Progresso Fotografico che conobbi nel 1995. Mi hanno insegnato 'qualcosa’ Leonardo Brogioni, Roberto Signorini, Gerardo Bonomo.
  • Cerca

  •