X
Entra
Accedi
Fotografia.it

Samsung Galaxy Note 20 e Note 20 Ultra: the new normal

Redazione fotografia.it | 5 Agosto 2020

Con un livestream su YouTube Samsung presenta i due nuovi Note 20 e Note 20 Ultra, device pensati in origine quasi esclusivamente per il segmento business ma che ora aprono la porta anche al gaming grazie a delle specifiche tecniche davvero importanti. Con i nuovi Note Samsung mira a rendere “normale” al giorno d’oggi una user experience sulla quale ha puntato tanti anni fa e che su questi modelli ha sviluppato ulteriormente: la facilità del lavoro in mobilità, la comodità di una penna grafica sempre disponibile, la condivisione del proprio lavoro ma soprattutto la generazione di nuovi contenuti, sempre fuibili da ogni dispositivo. Tutto questo grazie a due fattori principali: una nuova versione di Samsung Notes, la app che gestisce S-Pen, e la stretta collaborazione con Microsoft, che porta un nuovo livello di integrazione tra il Note e un PC con Windows 10.

Samsung Galaxy Note 20 e Galaxy Note 20 Ultra non sembrano così diversi esteriormente. A farne le differenze sono piccoli ma importanti particolari, tutti tecnici, che portano il Note 20 Ultra ad essere forse il device più potente mai prodotto da Samsung. In entrambi i modelli batte un processore Qualcomm Snapdragon 865+ octa core, hanno una scocca in acciaio, sono certificati IP68 e hanno una ricarica veloce. Gli schermi sono davvero grandi per poter lasciare ampio spazio alle annotazioni e a massimizzare l’esperienza con la S Pen attraverso la nuova versione di Samsung Notes, che permette il salvataggio automatico, la sincronizzazione e la registrazione di note audio durante la scrittura: basterà ora toccare una parola per ascoltare l’audio corrispondente nella registrazione. S Pen tra l’altro – grazie anche all’elevato refresh rate del display – vanta circa 4096 livelli di pressione e una latenza di soli 9 millisecondi su Note 20 Ultra e di 26 millisecondi su Note 20, il che dovrebbe rendere la scrittura su schermo il più immediata e simile possibile a quella su carta. Sempre in tema business, la partnership con Microsoft, Samsung Notes è ora compatibile con OneNote e Outlook e su un PC con Windows 10 si potranno visionare le proprie applicazioni preferite, inviare messaggi e gestire le notifiche, anche dal menù Start. Non solo lavoro però, anche gaming. Sui Note 20 è infatti installata l’applicazione Xbox Game Pass Ultimate che permetterà di sfruttare le prestazioni del display e trasmettere in streaming giochi Xbox su Android.

Samsung Galaxy Note 20 Ultra ha un display leggermente curvo ai lati da 6.9″ Dynamic Amoled 3088 x 1440 pixel, 496 ppi e Gorilla Glass 7 con refresh rate regolabile fino a 120 Hz. Il comparto fotocamera è ereditato da Galaxy S20 Ultra, seppur con qualche accorgimento: sensore principale da 1/33″ e 108 Mpxl con apertura f/1.8 (equivalente ad un 27mm) con AF a rilevamento di fase e stabilizzato OIS, sensore da 12 Mpxl con obiettivo con apertura f/2.2 e angolo di campo di 120° e sensore da 12 Mpxl con apertura f/3 adibito allo zoom 5x e che, attraverso l’interpolazione del segnale, si spinge fino a 50x. La batteria è da 4500 mAh, la memoria interna in tagli da 256 GB/512 GB (solo online) espandibile con Micro SD e la Ram da 12 GB.

Samsung Galaxy Note 20 ha un display da 6.7″ Super Amoled FHD+ da 2400 x 1080, 394 ppi, Gorilla Glass 5 e refresh rate da 60 Hz. Qui il comparto fotocamera è preso in tutto e per tutto da Galaxy S20 Plus: sensore principale da 12 Mpxl con apertura f/1.8, Dual Pixel AF e stabilizzazione OIS, sensore secondario da 12 Mpxl con apertura f/2.2 e angolo di campo di 120° e sensore “tele” da 64 Mpxl con apertura f/2, AF a rilevamento di fase e stabilizzazione OIS in grado di fornire uno zoom 3x in crop e fino a 30x utilizzando l’interpolazione. Completano le caratteristiche una batteria da 4300 mAh, una memoria interna da 256 GB espandibile con Micro SD e una Ram da 8 GB.

I nuovi Samsung Galaxy Note saranno dsiponibili a fine mese: Galaxy Note 20 con 256 GB di memoria interna in versione 4G LTE ad un prezzo di € 979 e in versione 5G a € 1079; Galaxy Note 20 Ultra solo in versione 5G con con 256 GB di memoria interna ad un prezzo di € 1329.

Redazione fotografia.it
  • Ultime News