Fotografia.it

Tatsuo Suzuki non è più nella lista dei Fujifilm X-Photographers

Redazione fotografia.it | 11 Febbraio 2020

Tatsuo Suzuki, streetphotographer professionista e legato a Fujifilm da anni, non compare più nella pagina degli X-Photographer da un paio di giorni.

Tutto è cominciato ad inizio febbraio, ne abbiamo parlato qualche giorno fa: durante l’X-Summit Fujifilm ha presentato la nuova compatta prestazionale X100V con un video promozionale nel quale l’X-Photographer Tatsuo Suzuki ne mostrava il funzionamento sul campo. Il video è poi finito al centro di varie polemiche ed è stato poi rimosso da Fujifilm a causa dei commenti non proprio teneri legati all’approccio di Suzuki alla street, molto alla Bruce Gilden (solo per citare il più famoso, ma è una tecnica che in realtà utilizzano anche altri fotografi – come Michael Sweet o Johnny Tergo ad esempio) e quel labile confine che ancora oggi separa la fotografia dall’invadenza..se così può considerarsi dato che, ricordiamo, fotografare soggetti in luoghi pubblici è quasi sempre permesso ovunque – ad esempio in Italia esistono pochissimi divieti di ripresa e non riguardano i privati cittadini. Anzi la ripresa fotografica è da considerarsi un diritto costituzionalmente garantito quando si svolge in luogo pubblico.

Questa premessa per dire che da qualche ora il profilo di Tatsuo Suzuki non compare più nella lista degli X-Photographers. Il link è ancora esistente (https://fujifilm-x.com/it-it/photographers/tatsuo-suzuki/), ma si atterra su una pagina bianca. Non sappiamo però a cosa sia dovuto questo oscuramento: se è stata Fujifilm a rimuovere la pagina del fotografo o se è stato lui o volersi smarcare dall’azienda dopo che questa ha rimosso il suo video.

Di sicuro questa situazione ha creato un vero e proprio caso, attendiamo delucidazioni che nei prossimi giorni sicuramente non si faranno attendere.

Redazione fotografia.it
  • Ultime News