X
Entra
Accedi
Ricordami la password
Fotografia.it
esperto-risponde-obiettivi

L’esperto risponde – Perché cercare la super luminosità?

Le fotocamere già supportano altissimi valori ISO, perché allora produrre ottiche dalla super luminosità?

Redazione fotografia.it | 4 Aprile 2021

Da alcuni anni le nuove tecnologie digitali hanno consentito di eludere il vincolo frustrante degli ISO della pellicola, consentendo di utilizzare senza remore i 400/800 ISO e spingersi, in casi eccezionali, a valori inimmaginabili fino a qualche tempo fa. E allora non mi spiego tutto questo fiorire di costosissime ottiche f/1,2 o peggio f/1.0 o peggio ancora f/0,95. Mi dite a cosa serve un f/1.0 a 1600 ISO ?
– Giampaolo

Mi vengono in mente quattro motivi per la tendenza che lei indica, dei quali tre fotografici e uno commerciale.

  1. In alcuni casi gli ISO non sono mai abbastanza. Io fotografo spettacoli di danza contemporanea e spesso lavoro a ISO 12800 e più con zoom f/2,8 per poter fare sia scatti d’insieme che stringere sui soggetti. Oppure, fotografando una ragazza davanti alle luminarie natalizie con un 85mm f/1,8 che sto provando e avendo impostato la massima apertura, un tempo di 1/80s e ISO in automatico con limite a 12800 mi sono trovato qualche scatto sottoesposto. Evidentemente lei fotografa solo in condizioni facili. E non dica “Eh, ma una volta con la pellicola…” perché una volta tutti avevano la pellicola e i suoi limiti. Oggi si può fare di più e meglio e se lo fa il mio concorrente devo farlo anch’io.
  2. Con i formati minori del 24x36mm, a parità d’angolo di copertura si guadagna profondità di campo, per cui se si vuole avere un controllo dei piani di fuoco pari a quella del Full Frame serve una maggiore luminosità. Ad esempio per avere l’effetto di un 85mm f/1,4 sul Full Frame, chi dispone di una micro Quattro Terzi avrebbe bisogno di un 42,5mm f/0,7. A questo non ci siamo ancora arrivati.
  3. Anche a parità di formato, una maggiore luminosità consente un fuoco più selettivo, con risultati diversi.
  4. In un periodo di grande crisi di vendite delle attrezzature fotografiche, con le aziende più o meno tutte in perdita, si cerca di stimolare l’interesse dei potenziali clienti con proposte inedite, rese disponibili dagli avanzamenti tecnici. Consumismo? Sì. Tuttavia comprendo anche che le aziende cerchino di sopravvivere con i mezzi che hanno.

Hai domande particolari che vorresti rivolgerci? Siamo a tua disposizione! Scrivici una mail a: tuttifotografi@fotografia.it!

Redazione fotografia.it
  • Cerca

  • Ultime News