X
Entra
Accedi
Fotografia.it

Luminar AI: l’intelligenza artificiale al nostro servizio

Redazione fotografia.it | 16 Ottobre 2020

Il nuovo Luminar AI intende sfruttare la potenza dell’intelligenza artificiale per automatizzare molti lavori, risparmiando così ai fotografi tempo e fatica. Ma non intende sostituirsi ad essi.

Dima Sytnik, CPO di Skylum ha dichiarato: “Luminar AI ha un approccio completamente nuovo e non convenzionale al mondo del fotoritocco, si concentra sui risultati anziché sul processo. Abbiamo progettato Luminar AI da zero per cambiare il modo in cui le persone interagiscono con le loro immagini.” L’intenzione di Luminar AI non è di prevaricare il fotografo, il software analizza l’immagine e propone i modelli che ritiene più adatti per il fotoritocco; sebbene l’intelligenza artificiale supporti l’intero processo il fotografo mantiene il controllo sulle modifiche da apportare alle immagini e sugli strumenti da utilizzare.

luminar-ai
Javier Pardina – Prima e dopo con Luminar AI

L’idea insomma è di semplificare il processo ma senza sacrificare la creatività dell’autore. Luminar AI offre suggerimenti di editing per cui il fotografo, invece di tirare a indovinare cliccando su un elenco di preset, può scegliere da un elenco personalizzato in base alle proprie esigenze.

luminar-ai
Ev Tchebotarev – Prima e dopo con Luminar AI

LuminarAI è disponibile come applicazione stand-alone e come plug-in per macOS e Windows. Il prezzo: 99 euro, con uno sconto in fase di lancio e la garanzia soddisfatti o rimborsati.
skylum.com/it/luminar-ai

Redazione fotografia.it
  • Ultime News