X
Entra
Accedi
Fotografia.it

Nikon Z5: il modello di ingresso nel sistema mirrorless Full Frame di Nikon

Redazione fotografia.it | 21 Luglio 2020

Nikon presenta oggi il suo modello entry mirrorless Full Frame della serie Z: Nikon Z5 è quasi in tutto e per tutto una Nikon Z6, proposta però ad un prezzo sensibilmente inferiore.

Entrare nel nuovo sistema mirrorless – e quindi abbandonare la tecnologia reflex – Full Frame, sia che si mantenga il marchio (in questo caso Nikon) sia che si provenga da altro, è la sfida che ogni produttore deve affrontare al giorno d’oggi: ognuno ha il suo modello di punta, quello estremamente prestazionale, ma è ovvio che la battaglia si decida su quello più economico, quello che solitamente definiamo “di ingresso”. E a Nikon questo particolare modello ancora mancava. Oggi colma quella lacuna con Nikon Z5, modello che ricalca quasi interamente Nikon Z6 ma che ne lima alcune caratteristiche per essere proposto ad un prezzo inferiore di quasi € 600.

Nikon Z5 dispone di un sensore CMOS Full Frame da 24 Mpxl, un processore Expeed 6, un sistema AF da 273 punti che copre il 90% del sensore, la stabilizzazione interna fino a 5 stop, una gamma ISO compresa tra 100 e 102400, un grande mirino OLED con 3.69 milioni di punti e un monitor posteriore touchscreen inclinabile da 3″. Il prezzo più basso è dovuto a ciò che si dovrà rinunciare rispetto alla sorella di mezzo, Nikon Z6. Su Z5 il sensore non è retroilluminato, la raffica si ferma a 4.5 fps (12 fps su Nikon Z6), il video 4K/30p è con ritaglio di 1.7x, il corpo è in lega di magnesio e policarbonato ma mantiene la piena sigillazione contro gli agenti atmosferici (solo lega di magnesio per Z6). Dato che il modello è considerato “entry”, e questo aspetto farà la felicità di molti fotografi amatoriali, è presente un doppio slot per schede SD UHS II (su Z5 viene quindi abbandonato il formato XQD). Il tutto nel medesimo peso di Nikon Z6.

Esternamente Nikon Z5 e una via di mezzo tra Nikon Z50 e Z6: di Z50 riprende la calotta superiore (e quindi perde il piccolo display a fianco del mirino) mentre di Z6 la disposizione di pulsanti e ghiere sul dorso. Nuova la batteria, una EN-EL15C che garantisce un’autonomia di 470 scatti utilizzando l’LCD e di 390 scatti utilizzando il mirino: la macchina è però retrocompatibile con le batterie utilizzate per Nikon Z5 e Nikon Z6.

Nikon Z5 sarà disponibile a fine agosto ad un prezzo, solo corpo, che sarà di circa € 1500. Sarà però possibile acquistarla anche in bundle con il nuovo Nikkon Z 24-50mm f/4-6.3.

Redazione fotografia.it
  • Ultime News