X
Entra
Accedi
Ricordami la password
Fotografia.it

Western Digital presenta il nuovo brand SanDisk Professional

Francesco Carlini | 27 Maggio 2021

In occasione dell’evento Flash Perspective che si è tenuto ieri, Western Digital ha presentato il nuovo brand SanDisk Professional: una gamma di soluzioni di storage premium che si rivolge a creativi e professionisti di tutto il mondo.

I pilastri chiave di questo mercato, condizioni che porteranno alla crescita verticale di Western Digital, passano attraverso quattro grandi novità annunciate ieri e che vedranno la luce entro l’estate: il nuovo marchio SanDisk Professional, i nuovi SSD WD_BLACK, un’alleanza con l’integrazione Percona dello storage Zoned Name Space (ZNS) per supportare MySQL Server e una nuova piattaforma Universal Flash Storage (UFS) 3.1. Questo è quello che Robert Soderbery, EVP & GM Flash Business Unit at Western Digital, ha comunicato ieri sera durante il Flash Perspective, evento nel quale Western Digital ha mostrato quello che sarà il futuro dell’azienda e le soluzioni che adotterà per rispondere alle esigenze dei professionisti di oggi e di domani.

flash-perspective-blog_052421a
Robert Soderbery, EVP & GM Flash Business Unit at Western Digital

“You have to see all the whole picture”. Sotto il nome SanDisk Professional saranno presentati una serie di nuovi prodotti affidabili, veloci, sicuri. Questa è la “foto completa”, il grandi disegno messo in atto da Western Digital. Il brand unisce due mondi: quello consumer marchiato SanDisk e quello professionale di G-Technology che da domani saranno un’unica soluzione. Sullo shop WD il “flag” SanDisk Professional esiste già ma ad ora incorpora unicamente prodotti già esistenti come i Pro-Reader o i G-Drive (come l’ArmorLock che abbiamo appena provato ad esempio); ma è da fine estate che arriveranno altre grandi novità, in tutto quattro:

  • Pro-Cinema CFexpress VPG400 – Una nuovissima e robusta scheda CFexpress di livello professionale per videografi e direttori della fotografia che necessitano di prestazioni superiori e ininterrotte con registrazioni video ad un minimo di 400MB/s.
  • Pro-Reader – Quattro nuovi dispositivi Pro-Reader dotati di un’interfaccia USB-CTM SuperSpeed USB 10Gbs compatibili con CFast, CFexpress, RED Mini-Mag, CF, microSD ed SD card.
  • Pro-Dock 4 – Una nuova docking station 4-bay in grado di fare da ponte tra l’acquisizione dei contenuti e la loro elaborazione con una soluzione di offload realmente scalabile.
  • G-Drive ArmorLock Encrypted NVMe SSD da 4TB – Un nuovo SSD rugged

Di tutte queste novità quello che sarà un po’ il fiore all’occhiello è probabilmente il Pro-Dock 4. Consente di combinare quattro moduli Pro-Reader per leggerli contemporaneamente, collegandoli al PC con un unico cavo.

Questa docking station è cucita addosso al professionista; grazie alla modularità il fotografo o il videomaker non dovrà cambiarla a seconda del mezzo che utilizza per registrare, sarà lei ad adattarsi. Inoltre i lettori estraibili permettono di avere sempre con sé un lettore quando si è fuori dallo studio.

Attendiamo ora solo la comunicazione della disponibilità e dei prezzi.

Francesco Carlini
In primis appassionato di fotografia, dal 2008 faccio parte del team di Editrice Progresso, storica casa editrice italiana fondata nel 1894, e gestisco il sito www.fotografia.it. Al lavoro redazionale e giornalistico nel corso degli anni ho affiancato il lavoro di prova dei prodotti e delle misurazioni di laboratorio riguardanti fotocamere, obiettivi e smartphone.
  • Cerca

  • Ultime News