X
Entra
Accedi
Ricordami la password
Fotografia.it

Apple iPhone 13 Pro e Pro Max: arriva la Cinematic Mode

Redazione fotografia.it | 15 Settembre 2021

Le luci della ribalta dell’Apple California Streaming di ieri pomeriggio sono tutte per iPhone 13 Pro e 13 Pro Max: propongono infatti un rinnovato schema a tripla fotocamera e due nuove modalità Macro e Cinematic.

“Le nostre fotocamere più potenti di sempre”. Inizia così, con il solito intro che o si ama o si odia, il livestream con cui Apple ha presentato i nuovi iPhone 13. Se già con iPhone 12 Pro e Pro Max Apple sembrava aver fatto uno dei “telefoni” migliori di sempre, quest’anno riesce addirittura a superarsi. Hanno un chip A15 Bionic più veloce, tre nuove fotocamere e un display ProMotion con aggiornamento fino a 120 Hz e fino a 1.200 nit di luminosità. Ma prima di parlare del nuovo comparto fotografico, cerchiamo di capire come funziona la più grande novità di iPhone 13 Pro e Pro Max: la modalità Cinematic.

Cinematic Mode consente di regolare l’apertura per modificare la profondità di campo: anche durante, ma soprattutto dopo aver girato il video. Anni fa fu proprio Lytro ad introdurre questa funzionalità su una fotocamera consumer come Lytro Illum ma purtroppo non ha avuto il successo sperato a causa di vari limiti progettuali e di utilizzo di quel modello; anni dopo si vociferava che sarebbe stata Google a rilevarne i brevetti ma questo non successe. Oggi iPhone 13 Pro e Pro Max permettono di avere questa modalità cinema sempre in tasca. Per riprodurre lo sfocato in post entrambi i modelli registrano contemporaneamente con l’ottica Wide (equivalente ad un 26mm) e Ultrawide (equivalente ad un 77mm): una volta salvato il video si potrà gestire la profondità di campo per qualsiasi valore di apertura e la messa a fuoco anche su un soggetto diverso che non si trova in primo piano. È possibile che per maappare la profondità utilizzino il supporto del sensore LiDAR, ma di questo Apple non ha dato conferma.

Ma non è tutto, perché anche durante la registrazione la AI entra in gioco in modo davvero stupefacente. Le fotocamere di iPhone 13 anticipano l’azione e mettono a fuoco automaticamente il soggetto mentre entra nell’inquadratura; di più, sono in grado di cambiare la messa a fuoco a seconda di dove il soggetto ripreso volga lo sguardo! Ovviamente questa funzionalità si potrà comodamente escludere selezionando manualmente il soggetto da tracciare nella scena, resta il fatto che sia un utilizzo della AI a dir poco stupefacente: permette a chiunque di cominciare in “modo semplificato” con la cinematografia. Su iPhone 13 Pro e Pro Max la Cinematic Mode è limitata a 1080p a 30 fps, almeno per ora.

Il modulo posteriore è a tripla fotocamera. Tutti i sensori hanno come sempre una risoluzione da 12 Mpxl ma sono dotati di ottiche con aperture più generose e differenti lunghezze focali rispetto al passato. Quello principale ha pixel più grandi da 1.9 µm, anche rispetto a iPhone 12 Pro e Pro Max dove erano rispettivamente da 1.4 e 1.7 µm; è coperto da un’ottica Wide equivalente ad un 26mm con apertura f/1.5 ed è stabilizzato OIS tramite Sensor Shift. Il secondario ha un obiettivo Ultrawide equivalente ad un 13mm con apertura f/1.8 e l’ultimo ha un obiettivo Tele equivalente ad un 77mm adibito allo zoom 3x. Come lo scorso anno possono registrare video HDR Dolby Vision fino a 4K/60p e si potrà salvare tutto nel formato ApplePro Raw. Novità però anche in ambito foto, non solo video: sono stati introdotti quattro “Stili fotografici”: si selezionano prima di scattare e si possono modificare in base al proprio gusto cromatico, un po’ come accade con le “simulazioni” o gli “stili” presenti sulle fotocamere professionali.

I display sono Super Retina XDR da 6.1″ e 6.7″ con tecnologia ProMotion, che regola automaticamente la frequenza di aggiornamento da 10 Hz a 120 Hz. Il chip è di nuova fattura, un A15 Bionic aggiornato per permettere tutte le fuzionalità sopra descritte e per, incredibilmente, consumare di meno: i nuovi iPhone, a detta di Apple, avranno in media una durata maggiore di circa 2 ore.

iPhone13_3
Chip A15 Bionic

iPhone 13 Pro e Pro Max sono già disponibili sul sito Apple. Ecco i prezzi e i tagli per l’Italia:

iPhone 13 Pro

  • 128 GB: € 1189
  • 256 GB: € 1309
  • 512 GB: € 1539
  • 1 TB: € 1769

iPhone 13 Pro Max

  • 128 GB: € 1289
  • 256 GB: € 1409
  • 512 GB: € 1639
  • 1 TB: € 1869
Redazione fotografia.it
  • Cerca

  • Ultime News