X
Entra
Accedi
Ho dimenticato la password
X
Se il tuo indirizzo è presente nel nostro database riceverai una mail con le istruzioni per recuperare la tua password

Chiudi
Reset password
Inserisci il tuo indirizzo email nella casella sottostante e ti invieremo la procedura per resettare la password
Invia
X
Grazie per esserti registrato!

Accedi ora
Registrati
Registrati
Ho dimenticato la password
Fotografia.it

Il Chief Technology Officer di OM Digital Solutions parla del futuro dell’azienda

Redazione fotografia.it | 9 Febbraio 2021

In una recente intervista pubblicata su Asahi, Setsuya Kataoka – allora vicepresidente Olympus Global Strategy e ora Chief Technology Officer di OM Digital Solutions – parla del futuro di Olympus: nuovi prodotti in arrivo, tra i quali una Pen F II, tutti marchiati Olympus.

setsuya-kataoka-om
Setsuya Kataoka – Chief Technology Officer di OM Digital Solutions

Dopo le dichiarazioni di Hiroshi Suzuki di qualche mese fa, tornano a parlare i vertici di OM. “Almeno per il momento verrà utilizzato il nome Olympus, non intendiamo apportare cambiamenti di marca che causino ansia ai nostri clienti. OM (Digital Solutions) è stato il modo migliore per inviare un messaggio, quello che avremmo continuato con la nostra attività.” Così comincia un’intervista molto interessante e che parla di futuro aziendale rilasciata da Setsuya Kataoka Chief Technology Officer di OM Digital Solutions. Ma le rassicurazioni date da un “nome” non possono certo bastare, per cui giustamente viene fatto il punto sui prodotti che verranno presentati in futuro. “Non posso dire quando quest’anno, ma ora stiamo lavorando sodo. Ovviamente ce ne sarà più di uno. Probabilmente una Pen F II, ma solo se il mercato la recepirà correttamente, e almeno uno che avrà un effetto ‘wow'”.

Ma c’è di più, ci sono anche delle aree di incertezza come quella relativa allo sviluppo di nuovi sensori Micro Quattro Terzi. “Sono preoccupato. Se il mercato diventa più piccolo è possibile che i produttori di semiconduttori non realizzino più sensori.” Bisogna però tener conto che questa potrebbe essere una possibilità di un futuro molto lontano: ad ora in Giappone il sistema Micro Quattro Terzi è comunque in cima alle classifiche per vendita di ottiche, un segno che ne indica la necessità per molti appassionati.

Redazione fotografia.it
  • Cerca

  •