Fotografia.it

Light e Sony insieme per un device multisensore

Redazione fotografia.it | 22 Febbraio 2019

L’azienda Light ha comunicato di aver appena siglato una partnership con Sony che da oggi fornirà i propri sensori d’immagine per lo sviluppo di nuovi device "multicamera".

Light è un’azienda che aveva fatto molto parlare di sé a novemnbre 2015, quando aveva presentato al mondo Light L16 una fotocamera con ben 16 sensori ijn grado di lavorare contemporaneamente: cinque moduli 35mm (equivalente), cinque moduli 70mm (equivalente) e sei moduli 150mm (equivalente). Dietro ognuno di questi obiettivi si celava (e si cela tuttora, dato che L16 è ancora in commercio) un sensore da 13 Mpxl: una volta eseguito lo scatto il processore, analizzando e fondendo assieme le informazioni, era in grado di produrre un’immagine da 52 Mpxl.
I prossimi prodotti Light, in cantiere ci sarebbe uno smartphone che potrebbe avere tra le 6 e le 9 fotocamere, potranno quindi avvalersi dei sensori Sony mobile..sensori che già figurano nella maggior parte dei device ora in commercio.

Consumer o business? Non sappiamo ancora se il futuro di Light sia verso il mercato generico o professionale – Light L16 la possiamo inserire nel secondo troncone, dato anche il prezzo – ma qualcosa di interessante bolle in pentola.

Redazione fotografia.it