X
Entra
Accedi
Ricordami la password
Fotografia.it

Sony citata in giudizio per l’otturatore meccanico di A7 III

Redazione fotografia.it | 29 Marzo 2021

Un uomo di nome John Guerriero ha presentato una class action nel distretto di New York contro Sony. Seme della discordia l’otturatore meccanico di A7 III che a suo dire ha un difetto che manderebbe in blocco la fotocamera obbligando ad una costosa riparazione.

a7iii-shutter_1
La tendina meccanica bloccata di una Sony A7 III

Come riporta Law Street Media Sony è stata citata in giudizio da un uomo di nome John Guerriero che sta portando avanti una class action. La tesi sostenuta è che l’otturatore meccanico di A7 III si romperebbe ben prima dei 200.000 cicli garantiti dall’azienda, obbligando i possessori a spendere cifre di circa $ 500/600 per le riparazioni quando accade fuori dal periodo di garanzia. Ciò presso un rivenditore autorizzato ma ci sono anche quelli che provano a fare tutto da soli per non sottostare a queste cifre.

“Il guasto dell’otturatore si manifesta in modo casuale. Prima del guasto, gli utenti riferiscono di sentire un suono atipico dell’otturatore, seguito dallo schermo che diventa nero e visualizza il seguente messaggio: Errore fotocamera. Spegni e poi riaccendi.” Questo si legge nella citazione presentata. Il problema avverebbe all’abbassamento della tendina, che si andrebbe a bloccare nella parte inferiore dell’alloggiamento; in molti casi addirittura si strapperebbe quando rialzata.

a7iii-shutter_2
La tendina meccanica bloccata di una Sony A7 III

Guerriero sta ora cercando di portare avanti la class action, sperando che altri cittadini di New York si aggiungano alla lista degli utenti insoddisfatti. Le richieste vanno dal risarcimento danni oltre a quelle dei costi sostenuti per la citazione in giudizio e un’ingiunzione.

Redazione fotografia.it
  • Cerca

  • Ultime News