X
Entra
Accedi
Fotografia.it

Walt Disney, Photoshop e la sigaretta “scomparsa”

Redazione fotografia.it | 16 Maggio 2019

Walt Disney stesso diceva di fumare tre pacchetti al giorno, eppure è difficile trovare una sua foto con una sigaretta. Perchè? Semplice: tutte le sigarette sono state eliminate. Con Photoshop da quando questo software esiste, ma anche prima la società aveva iniziato ad aerografare le sigarette nei ritratti di Walt Disney lasciando molti suoi ritratti con due dita stranamente “incollate”.

Nel 2015 l’Huffington Post intervistò un dipendente Walt Disney che confermò tutte le voci.
La società non l’ha mai ufficialmente confermato, ma andando nei suoi negli si trovano molte foto in cui le sigarette sono state aerografate, a volte lasciando il fumo come un indizio.
Dato che Walt Disney morì di cancro ai polmoni nel 1966 si capisce il tentativo dell’azienda di cercare di mantenere nascosto questo aspetto della vita di Walt, ma questo sistematico intervento con Photoshop ha suscitato anche critiche.

Nel 2014 Joe Rogan pubblicò una foto di Walt Disney senza la sua sigaretta, con la didascalia: “Un altro scatto di Walt Disney con la sua sigaretta è saltato fuori. Alla Disney hanno riconosciuto l’importanza di essere onesti sul fatto che Walt Disney sia morto giovane proprio a causa delle sigarette”.

Redazione fotografia.it