X
Entra
Accedi
Fotografia.it

Dal prossimo anno Google Foto non sarà più gratuito

Redazione fotografia.it | 12 Novembre 2020

Google ha comunicato che da giugno 2021 il suo spazio di archiviazione gratuito su Google Foto non sarà più illimitato: ogni utente avrà a disposizione 15 GB, divisi tra Mail, Drive e Foto e, se vorrà più spazio, dovrà sottoscrivere un account Google One.

google-foto/
Google Foto

Google permette il caricamento illimitato di immagini su Foto, una soluzione davvero ottima soprattutto per quelle che solitamente si scattano con uno smartphone: lo spazio su cloud senza limiti era garantito solo ed esclusivamente per le immagini in “alta qualità”, ovvero (per come lo intende Google) compresse in una minor risoluzione mentre per le immagini in “qualità originale” il limite di caricamento è impostato su 15 GB. Dal primo giugno 2021 però tutto questo cambierà e lo spazio illimitato non sarà più garantito a nessuno: “Oggi, più di 4 trilioni di foto sono archiviate in Google Foto e ogni settimana vengono caricati 28 miliardi di nuove foto e video”, così si legge su blog.google.

Dal 2021 quindi per poter garantire un servizio efficiente, e ricordate che una immagine di un top di gamma pesa dai 6 MB ai 20 MB, lo spazio cloud gratuito su Google Foto sarà limitato a 15 GB indipendentemente dalla risoluzione con la quale si decide di fare il backup. Una volta terminati, sarà necessario sottoscrivere un account Google One e acquistare uno dei pacchetti disponibili: annuali da 100 GB a € 19.90, 200 GB a € 29.99 e 2 TB a € 99.99 o mensili da 10 TB a € 49.99, 20 TB a € 99.99 e 30 TB a € 149.99.

Redazione fotografia.it